snack-naturali-ceci-al-forno

10 snack naturali da mangiare in ufficio

Molto spesso quando si lavora per tantissime ore al giorno davanti al pc è naturale che venga voglia di consumare degli snack golosi e appetitosi sia per smorzare la fame ma anche per rigenerare il cervello con l’introduzione di zuccheri e grassi.

Tuttavia è noto a tutti, che gli snack industriali sono pieni di grassi, ed è inutile ribadire che possono con il tempo danneggiare l’organismo soprattutto se ne si consuma una modesta quantità. Il rischio di ingrassare (e far insorgere patologie) facendo scelte alimentari poco equilibrate è davvero molto alto.

Allora abbiamo pensato di fornirvi qualche piccolo suggerimento per creare snack naturali che facciano bene alla mente e al corpo.

Quindi cosa bisogna mangiare in ufficio? La risposta giusta è snack naturali!

Sono assolutamente da evitare tutti quegli snack golosi, salati e ricchi di grassi, piuttosto prediligere spuntini fatti con le proprie mani utilizzando solo ed esclusivamente ingredienti sani e genuini.
Alcune ricette possono essere preparate nel weekend e conservate perfino per una settimana, altre invece sono da consumare entro pochissimi giorni.

Per spezzare la fame tra la colazione e il pranzo, uno snack naturale sarebbe consigliabile mangiarlo a metà mattinata, uno invece a metà pomeriggio in modo tale da non arrivare affamati durante l’ora di cena.

Ecco alcuni snack naturali da realizzare in casa e portarli in ufficio

I cibi grassi, si sa, sono una grande tentazione soprattutto per coloro che passano moltissime ore seduti davanti ad un pc. Il loro consumo è dunque, da evitare. E allora cosa occorre mangiare?

Ecco qui di seguito qualche utile ricetta per i tuoi snack naturali:

Tramezzino con formaggio e cetrioli

Un buon tramezzino con formaggio e cetrioli può rivelarsi un ottimo espediente perché permetterà di fare il pieno di vitamina K e calcio, necessari per la salute delle ossa.
La preparazione è semplice e veloce al contempo stesso: prendere delle fette di pancarrè e spalmare un cucchiaio di formaggio morbido. Sopra il formaggio adagiare qualche rondella di cetriolo. Ora non resta che coprire il tutto posizionando di sopra un’altra fetta di pancarrè.

Quando prende la voglia di sgranocchiare qualcosa di saporito, le macchinette possono essere una grande tentazione. Ecco allora che i ceci al forno possono essere degli ottimi snack da assaporare a metà pomeriggio ad esempio. Basta usare quelli precotti e il gioco è fatto!

Snack naturale: ceci al forno

macedonia di frutta
Prendere una taglia, foderarla e oliarla. Adagiare i ceci di sopra, passare nuovamente un filo d’olio e metterli in forno a 180°. Quando risulteranno croccanti andranno tolti. Prima che siano tolti dal forno, per chi lo desidera, può aggiungere un cicchiaino di miele e cannella, oppure della paprika.
Per chiunque abbia un buco allo stomaco i pop corn sono semplici e veloci da realizzare in casa. Una volta pronti basta inserirli in un contenitore ermetico e portarli con sé in ufficio.

Snack gustoso: macedonia di verdura

Anche la macedonia di verdura può rivelarsi uno snack alquanto gustoso. I grandi classici sono: carote, pomodori, cetrioli, sedano, zucchine appena scottate, barbabietola e ravanelli.
Per il condimento invece, basta versare mezzo succo di limone accompagnato da un pizzico di sale.

Macedonia di frutta

La macedonia di frutta è un’altra buona soluzione. E’ possibile mangiare qualsiasi tipo di frutto, la linea rimarrà intatta.
Ma portare in ufficio anche un solo frutto come mela, pera, banana etc può essere utile.

Yogurt il breck perfetto

Lo yogurt pronto così com’è specie quello bianco è già perfetto. Tuttavia per non cadere nella stessa monotonia di gusti è possibile variare.

Cracker integrali con marmellata

E che dire invece nel preparare cracker integrali spalmandoli con della marmellata? Cari lettori, questa è un’ottima idea per regalare all’organismo momenti di puro piacere..

Snack ipercalorico? No, meglio un uovo sodo!

Preparare un uovo sodo e suddividerlo in due o in quattro spicchi aggiungendo un pizzico di paprika può essere un’altra valida alternativa allo smack ipercalorico.

Frutta secca! Una carica di energia

Infine, mixando la frutta secca insieme alla frutta disidratata si otterrà un mix di frutta davvero saporito e gustoso. Basta conservare il tutto in un barattolo con chiusura ermetica.