pancia-gonfia

Pancia gonfia? Ecco qualche consiglio che potrebbe aiutarti.

Sempre più spesso, si incontrano persone che soffrono di dolori addominali e pancia gonfia. È un disturbo vero e proprio dell’intestino e più in generale dell’apparato digerente, annoverata, tra le altre, come malattia.

È una sensazione di pesantezza, di gonfiore, che scaturisce da una cattiva assimilazione del cibo da parte dello stomaco e, di conseguenza, anche dell’intestino. Il meteorismo, così definito, è causa anche di difficile espulsione delle feci, alternando momenti di diarrea o di stitichezza, ad attimi in cui crampi alla pancia, arrecano dolore.

Il tutto può essere inteso, sia come problema momentaneo, che dovrebbe terminare al momento dell’evacuazione, che come un preallarme per avvisare qualcosa di più grave, tipo cancro al colon, fibrosi cistica, calcoli alla cistifellea o intolleranze alimentari, colite spastica.

pancia gonfiaMa come prendersi cura del proprio intestino e prevenire e curare il disturbo?

Un rimedio utilissimo, e magari anche il più naturale e logico, è quello di seguire uno stile di vita sano ed un regime alimentare corretto. Mangiare, senza esagerare in dosi e condimenti, alternando, in maniera costante e continuativa, una giusta attività fisica, che consente la distensione della muscolatura addominale ed un movimento importante dell’apparato digerente. Altro consiglio da seguire, come un vademecum per il nostro organismo e per la nostra salute, è senza dubbio, quello di mangiare, più o meno, sempre agli stessi orari, evitando spuntini fuori tempo, non previsti, e di non sedersi a tavola troppo tardi di sera.

Altresì, cercare di prendersi del tempo per la cura psicofisica di sé stessi, evitando qualsiasi situazione che possa arrecare nervosismo e stress. Questo stato umorale di tensione, potrebbe provocare disturbi, come detto, a livello intestinale, andando ad influire negativamente, sul normale svolgimento delle funzioni corporee, legate all’apparato digerente. Vero e proprio toccasana, infine, per la salute dell’intestino, è quello di prendere l’abitudine di bere almeno un paio di litri d’acqua. Questo favorirà l’espulsione di scorie e tossine, donando, inoltre, un’idratazione, aspetto fondamentale per la nostra pelle.